THE BLUESMEN live sul palco degli EDAYS

Lunedì 10 luglio alle 22:30 sul palco degli Edays si esibiranno THE BLUESMEN.
La passione per il blues comincia per Roberto Formignani (chitarra, voce) e Antonio D’Adamo (armonica) nel 1981 quando fondano “The Mannish Blues Band“, con la quale ottengono riconoscimenti a livello nazionale (Quelli Della Notte, Pistoia Blues, Milano Blues festival, Aventino Blues, Imola Blues, Ravenna Blues, ecc.).
Il progetto The Bluesmen nasce nel ’93 con l’apporto fondamentale di una nuova base ritmica composta da Bruno Corticelli (basso) e Daniele Barbieri (batteria), che stimola il quartetto a rivisitare in maniera personale i classici del blues in veste acustica; il primo lavoro della band si concretizza nel 1995, producendo con l’etichetta Musicando il CD di blues-swing acustico “Intrepido Blues”.
Nel 2002 il gruppo si presenta con un sound rinnovato ed energico grazie al drumming di Roberto Morsiani, e attingendo dalla ventennale esperienza nell’ambito della musica blues, propone un nuovo lavoro prodotto dal Comune di Ferrara – Assessorato alle Politiche e Istituzioni Culturali, dal nome “The Bluesmen”, che contiene 11 brani di cui 9 originali  scritti da Roberto Formignani e spazia dal blues-rock, allo swing, al delta blues.
Nel 2005 La prematura scomparsa di Antonio D’Adamo, porta la band ad una ulteriore scelta stilistica con l’inserimento di Massimo Mantovani al piano; con questa formazione inizia anche la collaborazione con Dirk Hamilton; nella primavera del 2006 esce il CD-DVD live per la Akarma – Comet record dal titolo Dirk Hamilton and the Bluesmen “sometimes ya’ leave the blues out on the road”.
Nell’agosto 2007 The Bluesmen registrano “Wild in the Country”, che contiene 11 brani di cui 9 inediti firmati da Roberto Formignani, uno dei quali insieme a Dirk Hamilton che collabora come cantante chitarrista nello stesso brano; con il cd esce un 45 giri in vinile in tiratura limitata, allegato alle prime mille copie, che contiene un ulteriore brano inedito, dedicato all’amico armonicista scomparso.
Nel  2008 la band vede una ulteriore sostituzione: Roberto Poltronieri al basso elettrico. Noto polistrumentista, aveva già collaborato alle registrazioni di “Wild in the Country”, suonando la pedal steel guitar.
Nel 2011 esce il  lavoro discografico della band prodotto dall’Associazione Musicisti di Ferrara dal titolo “Rebels”, che contiene 12 brani originali. La collaborazione con Dirk Hamilton si fa sempre più intensa e infatti il cd contiene tre brani cantati dal songwriter americano che è anche coautore di 5 canzoni.
Nell’aprile 2015 esce il nuovo cd dal titolo Find Yourself  che contiene 10 brani di cui 9 inediti scritti da Roberto Formignani (la title track insieme a Massimo Mantovani); la produzione viene ancora una volta affidata all’Associazione Musicisti di Ferrara all’insegna della musica indipendente.
La formazione attuale vede quindi insieme al fondatore Roberto Formignani alla chitarra e voce, Massimo Mantovani alle tastiere, Roberto Poltronieri al basso, Roberto Morsiani alla batteria.

 

Alle 21:30 apriranno le danze gli HEMP
Il progetto nasce nell’estate del 2016 con l’idea di rivisitare in chiave moderna le sonorità anni ’70 tipiche dei Black Sabbath. A Febbraio 2017 sono iniziate le registrazioni del primo EP autoprodotto intitolato “Kebabra Cadabra” (citazione ironica di un brano dei Black Sabbath), in uscita a breve. La formazione include Matteo Morini (batteria), Giacomo Lunardi (basso), Tiziano Albieri (chitarra) e Francesco Medas (voce).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...